prenota

PRENOTA ON LINE

Wi-fi

Tribunale di Pesaro

Tribunale di Pesaro

 

 

 

 

 

IL PALAZZO
Il nuovo Palazzo di Giustizia di Pesaro è una delle ultime opere dell’architetto Giancarlo De Carlo, uno dei maestri dell’architettura contemporanea recentemente scomparso.
Tra le sue architetture questa singolare opera è sicuramente quella che meglio esprime il rapporto, sempre investigato da De Carlo tra modernità e tradizione, identità e differenza. 
 

I SERVIZI
Alcuni dei principali servizi resi dal Tribunale sono distinti in sezioni.
Le sezioni sono:

  • SERVIZIO GIURISDIZIONE: Il Tribunale emette sentenze o altri provvedimenti a conclusione di processi civili o penali
  • ALBO DEI CONSULENTI TECNICI: compiti e doveri del Consulente Tecnico di Ufficio, modalità di iscrizione all’Albo, responsabilità disciplinare in caso di condotta non conforme ai propri doveri, conferimento degli incarichi nonché i moduli occorrenti per l'iscrizione.
  • ASSISTENZA GIUDIZIARIA: come e a chi rivolgersi per essere ammesso al patrocinio a spese dello Stato (cd. “gratuito patrocinio”).
  • ATTI GIUDIZIARI:  come richiedere copia di atti o come asseverare perizie e traduzioni.
  • CERTIFICATI: come richiedere i certificati del casellario giudiziale, dei carichi pendenti, del godimento dei diritti civili, come fare per gli atti notori e  come e in quali casi si può fare l’autocertificazione o rendere l’autodichiarazione.
  • EREDITÀ E SUCCESSIONI: cosa fare nel caso di successione ereditaria, in particolare per l’accettazione con beneficio d’inventario, per la rimozione ed apposizione dei sigilli ai beni ereditari, per la nomina del curatore di eredità giacente, per l’esecuzione testamentaria, la rinuncia all’eredità e la vendita dei beni ereditari.
  • ESPROPRIAZIONI E FALLIMENTI: questa sezione riguarda come tutelarsi nel caso in cui si è destinatari di procedure esecutive (pignoramenti mobiliari o immobiliari), oppure su come partecipare a vendite giudiziarie di beni mobili o immobili, o, ancora, su come richiedere l’ammissione dei propri crediti al passivo fallimentare.
  • FAMIGLIA E PERSONE: contiene le informazioni su tutti quei rapporti riguardanti la famiglia (ad esempio; la pubblicazione di matrimonio e la dispensa dagli impedimenti; la separazione dei coniugi, giudiziale e consensuale, il divorzio giudiziale e quello congiunto, e le modifiche delle condizioni di separazione e di divorzio; le cautele che si possono richiedere per tutelarsi nei confronti del coniuge inadempiente o i provvedimenti che si possono richiedere in caso di abusi familiari; la mediazione familiare ecc.) e le persone fisiche (ad esempio: l’adozione di persona maggiorenne; la rettifica di atti dello stato civile; il rilascio del passaporto; la donazione di organi tra persone viventi, ecc.).
  • GIUDICE DI PACE: al Giudice di pace è dedicata una sezione autonoma; nella sezione dell’area <Il cittadino - Come fare per ….> sono fornite le prime informazioni con i moduli di più frequente uso (moduli per proporre istanza di conciliazione oppure una domanda giudiziale nonché l’opposizione a sanzioni amministrative pecuniarie e a quelle derivanti dalla violazione di regole del codice della strada, comunemente denominate “multe”).
  • LAVORO E PREVIDENZA: è spiegato cosa fare, e sono allegati i relativi moduli, per proporre una domanda giudiziale o per resistere a domande di altri nel caso in cui la parte può agire personalmente, senza assistenza di difensore.
  • REGISTRO DELLA STAMPA: comprende le istruzioni e i moduli su come fare per la registrazione (o per la variazione di precedente registrazione) di giornali o altro prodotto editoriale nonché i moduli delle autocertificazioni da allegare alla domanda.
  • SOCIETÀ: contiene indicazioni sulla cancelleria a cui rivolgersi per i procedimenti societari.
  • SPESE DI GIUSTIZIA: spiega cosa fare per richiedere la dilazione o la rateizzazione del pagamento delle spese processuali o delle sanzioni processuali e offre il relativo modulo.
  • TITOLI DI CREDITO: contiene le informazioni e i moduli su come fare per richiedere la cancellazione di protesti bancari, come richiedere la riabilitazione da un protesto, come fare per la cancellazione del protesto in caso di usura e, infine, come fare per l’ammortamento dei titoli di credito (ad esempio: cambiali, assegni, i buoni fruttiferi ed i libretti di risparmio) in caso di smarrimento, sottrazione o distruzione.
  • VENDITA DEI VEICOLI: spiega la procedura per l’autenticazione di atti di vendita di veicoli.

 


 


Tutti gli Approfondimenti